Sbiancamento

SBIANCAMENTO

Lo sbiancamento dentale è un trattamento odontoiatrico di tipo estetico molto richiesto e in continua evoluzione.
Con questa tecnica si riesce a migliorare il colore dei denti rendendoli più bianchi. Lo sbiancamento dentale è indicato per trattare discromie dentali che possono manifestarsi per vari motivi: esistono discromie superficiali (caffè e tartaro) e discromie più o meno profonde (devitalizzazione e farmaci).
Sottoporsi a questo trattamento significa riportare il colore della dentatura all’antico splendore fino a schiarirne leggermente le tonalità.
Lo sbiancamento può essere domiciliare o professionale in studio.
In caso di sbiancamento dentale domiciliare si ricorre all’utilizzo di pratiche mascherine individuali che, associate a prodotti sbiancanti, vengono indossate comodamente a casa un paio d’ore al giorno. Il dentista eseguirà controlli periodici valutando come procedere e per quanto prolungare il trattamento. La metodica è molto sicura e ripetibile nel tempo.
Con lo sbiancamento dentale professionale in studio si riesce invece ad ottenere lo sbiancamento con una singola seduta in poltrona grazie all’applicazione topica sui denti di più cicli sbiancanti associati all’uso di lampade.

 

Share This